domenica 28 aprile 2019

Pakistan, trovato un laboratorio metallurgico indo-greco

Pakistan, una delle zone del laboratorio metallurgico
(Foto:gulfnews.com)
Gli archeologi Pakistani dell'Università di Peshawar, hanno annunciato di aver scoperto i resti di un officina per la lavorazione del metallo risalente al periodo indo-greco, intorno al II secolo a.C. La scoperta è stata effettuata presso la zona di Hayatabad di Peshawar. Sono state trovate monete risalenti al periodo indo-greco, quasi duemila anni fa.
Quanto è stato trovato prova l'esistenza di un centro per la lavorazione dei metalli. Tra i resti rinvenuti vi sono una miscellanea di ferro, stampi, cazzuole, coltelli e punte. Qui si produssero, probabilmente, anche frecce, archi, pugnali, spade. Il laboratorio era diviso in blocchi e sono tuttora visibili i resti di forni, di macine in pietra e di altre vestigia dell'epoca.

Fonte:
gulfnews.com

Nessun commento:

Tracce di monete bizantine sulla Sindone

Le microparticelle aspirate dalla Sindone di Torino, composte da una lega di oro e di argento con residui di rame (elettro bizantino) (Fot...