domenica 15 aprile 2012

Un antico complesso di tombe scoperto in Cina

Uno dei reperti dal complesso di Guxian County
Nello scavo di una tomba a Guxian County, in Cina, sono stati ritrovati più di 50 reperti antichi e rari. Il complesso si pensa sia stato costruito nel corso di diversi secoli e risale, nella sua prima costruzione, alla Dinastia Han Orientale, che governò la Cina più di 2000 anni fa.
La tomba è stata scoperta casualmente durante i lavori di un cantiere edile e fa parte di un intero complesso di sepolture in mattoni che vanno dal periodo Han Orientale al periodo Tang e Song. Vi sono sepolte ben quattro generazioni. Malgrado le sepolture siano state già saccheggiate in passato, hanno comunque restituito preziosi reperti, quali specchi in bronzo, oro e oggetti d'argento unitamente a scatole di ceramica. Le persone sepolte qui erano per lo più gente comune, almeno così si è pensato finquando è stato scoperto uno specchio particolare, piuttosto delicato e straordinariamente ben conservato.
Si tratta di uno specchio di bronzo piuttosto grande, segno che la sua proprietaria godeva di un elevato status sociale. 
Posta un commento

Turchia, bambini e sacrifici umani nell'antica Mesopotamia?

Turchia, la sepoltura dei fanciulli (Foto: Ba sur Hoyuk progetto di ricerca) Circa 5000 anni fa , vennero sepolti due fanciulli di appe...