mercoledì 11 aprile 2012

Una cultura delle grandi pietre in India

La scoperta del campo di urne a Mandapan
Una grande urna sepolcrale è stata ritrovata nel villaggio di Mandapam, in India. Il sito appartiene ad un periodo anteriore all'Età Megalitica (o Età del Ferro) nel Tamil Nadu ed è stato datato ad un periodo compreso tra il 1800 e il 1500 a.C.. La località è piuttosto devastata dalla presenza di una cava, per utilizzare la quale le attrezzature meccaniche hanno frantumato grandi urne, ciotole e piatti in terracotta.
I reperti erano depositati a circa uno o due metri sotto la superficie del terreno. Alcuni di essi si sono rivelati ceramiche rituali. Sono state ritrovate anche ossa umane frantumate in due urne diverse. Non c'erano, su queste ultime, graffiti o incisioni. Le urne erano sepolte sotto un cerchio di grandi pietre che ne segnavano la presenza. I vasi rituali sono stati lavorati con un tornio lento.
In un altro sito analogo a quello appena scoperto, Adichanallur, nel 2004 e nel 2005 sono state ritrovate 185 urne funerarie, alcune delle quali contenenti scheletri umani completi. Tra quanto è stato ritrovato all'epoca, si annovera ceramica nera ma anche bracciali di rame, orecchini, punte di lancia in ferro, pugnali e spade.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...