mercoledì 8 agosto 2012

Un antico frantoio industriale in Israele

Il pavimento del frantoio di Hod Hasharon
Un frantoio antico di 1300 anni è stato riportato alla luce durante uno scavo ad Hod Hasharon, sobborgo di Tel Aviv. L'Autorità per le Antichità Israeliane ha datato il frantoio alla fine del periodo bizantino o all'inizio di quello musulmano.
E' stato rimesso alla luce un pavimento dove venivano macinate le olive e sono state ritrovate un sistema di tubazioni, trincee e cisterne per conservare al fresco l'olio di oliva. Accanto alle rovine del frantoio sono stati ritrovati i pesi di pietra utilizzati per spremere le olive. Gli archeologi pensano si trattasse di un sistema di produzione d'olio a carattere industriale e non privato.
Il frantoio di Hod Hasharon è un ritrovamento eccezionale perché la maggior parte dei frantoi erano scavati direttamente nella roccia viva. Invece in questo caso il frantoio è stato letteralmente edificato in pietra. Le autorità locali stanno valutando la possibilità di creare un piccolo parco archeologico incentrato intorno all'edificio
Posta un commento

Scavi in Israele identificano una città asmonea

Monete scoperte sul sito (Foto: Dipartimento della terra d'Israele, Herzog College) Monete , ceramiche e bagni rituali recentement...