sabato 29 settembre 2012

I segreti della Vistola

Sul fondo fangoso del fiume Vistola, in Polonia, che questa estate ha raggiunto il suo livello più basso, giacevano resti di fontane scolpite, colonne e marmi, qui riversati a partire dal 1700. Sono oggetti che, un tempo, decoravano il Castello Reale di Varsavia ed altre dimore della nobiltà polacca e che sono stati perduti prima in un conflitto e poi in un naufragio.
Finora sono state ritrovate più di 12 tonnellate di marmi originali del XVII secolo, che sono in ottimo stato di conservazione, se si considera che sono rimasti più di 300 anni sott'acqua.
Posta un commento

Emergono altri frammenti del colosso di Psammetico I

Parte posteriore del pilastro del faraone Psammetico I (Foto: Ministero delle antichità) La missione archeologica egiziano-tedesca ha ...