domenica 30 settembre 2012

Una voce dall'antica Heliopolis

La stele ritrovata a Mariya, Il Cairo
Una stele della XVIII Dinastia, contenente un testo religioso, è stata ritrovata tra le macerie di alcuni lavori di costruzione condotti dal Ministero per le Dotazioni nella zona nord del Cairo, dove è presente un popolare mercato.
Una vasta zona del souq è stata scavata fino alla profondità di 4 metri, per costruire un muro di pietra, e le macerie sono state lasciate su un vicino appezzamento di terreno. Tra le macerie è emersa la stele. Matariya, la località dove è stata fatta la scoperta, era un rinomato centro religioso sia durante l'epoca dei faraoni che durante il periodo romano-copto, quando era conosciuta come Heliopolis. La stele è attualmente in fase di studio da parte di esperti del laboratorio archeologico di Matariya.
Posta un commento

Bulgaria, ancora sorprese dall'antica Philipopolis

Plovdiv, la statuetta trovata negli scavi (Foto: podtepeto.com) I resti di un bambino di circa tre anni e di due anziani sono stati t...