giovedì 11 ottobre 2012

Messico delle meraviglie, riemerge un'altra tomba

Uno degli oggetti ritrovati nella tomba del Signore di Bocana
Gli archeologi messicani hanno ritrovato la sepoltura di un antico governatore del sito che attualmente si chiama Bocana del Rio Copalita, a Huatulco, Oaxaca. La sepoltura risale a 1300 anni fa e si trovava nella zona cerimoniale dell'antico sito archeologico.
Sono state ritrovate anche altre 38 sepolture di alcuni individui che, probabilmente, facevano parte dell'élite sociale. L'indagine si è svolta sulla parte superiore del tempio maya, dove l'élite risiedeva.
Il sepolcro era realizzato con blocchi di pietra ed aveva un'altezza di circa 1,8 metri per una larghezza di un metro. L'individuo che vi era sepolto aveva un'età presunta di 20-23 anni, al momento della morte.
I 22 individui seppelliti nei pressi del sepolcro principale erano per lo più donne, tra le quali una, in particolare, sembra aver ricoperto, in vita, un ruolo piuttosto importante. Innanzitutto il suo scheletro aveva il teschio rivolto perso il pavimento ed era adornato di due paraorecchie in giada e perle. Tutt'intorno al corpo erano stati disposti quattro vasi, uno dei quali è una ciotola decorata con il rilievo di un gufo tra due serpenti, immagine associata agli antichi Zapotechi.
Posta un commento

Trovato il palazzo di Dario a Pasargade

La sala delle udienze a Pasargade (Foto: Proprio in questi giorni gli archeologi iraniani stanno riportando alla luce una nuova meravi...