giovedì 23 maggio 2013

Ripristinato l'antico teatro di Messene

L'antico teatro di Messene
L'antico teatro di Messene ha ospitato, per più di 600 anni, eventi culturali e politici. La sua arena è stata calcata da grandi uomini del passato, come Filippo V re di Macedonia e il generale Filopemene da Megalopoli. Dopo 1700 anni di silenzio, l'antico teatro di Messene riapre, quest'estate, le porte al pubblico.
Il teatro sarà inaugurato il 3 agosto con un gala lirico organizzato dalla Athens State Orchestra, diretta da Giorgos Kouroupos.
Molti dei posti del teatro sono stati rimossi durante il periodo bizantino e sono stati riutilizzati come materiale per la costruzione di templi e case. Il restauro del monumento è durato più di 20 anni. Gli archeologi sono riusciti a riunire i pezzi sparsi nelle vicinanze e hanno ripristinato più di 2.000 posti a sedere. I lavori alla cavea, però, non sono stati ancora completati e continueranno dopo l'estate. Alla fine del restauro il teatro potrà ospitare 5.000 spettatori, la metà di quelli che ospitava nel passato.
Il teatro si trova a nordovest del sito archeologico di Messene. La sua prima fase costruttiva risale al III secolo a.C.. Le pareti della scena, il proscenio e l'orchestra sono stati restaurati durante il I e II secolo d.C. ed ha ospitato sia eventi politici che culturali.
Posta un commento

Civiltà mesoamericane sterminate dalla Salmonella

Fu la febbre tifoide , scatenata da un ceppo letale di Salmonella , a sterminare le popolazioni indigene di Messico e Guatemala dopo l&...