lunedì 17 giugno 2013

Antichi guerrieri serbi

I resti scheletrici di antichi guerrieri con lance e pugnali sono stati scoperti in un sito archeologico nel sudest della Serbia. Secondo gli archeologi questi resti risalgono a 2500 anni fa e sono stati ritrovati dove passa un'antica strada romana che oltrepassava l'attuale confine con la Bulgaria.
Gli scheletri erano accompagnati da armi e ornamenti in bronzo di vario genere. Adesso si attendono novità dal proseguimento degli scavi e dallo studio dei reperti.
Posta un commento

Sicilia, nuove scoperte nella villa di Realmonte

Gli archeologi sul sito dell'antica villa di Realmonte, in Sicilia (Foto: USF) Gli archeologi hanno scoperto nuovi reperti di un...