lunedì 12 agosto 2013

Tombe sulla via Prenestina

Il cantiere e le sepolture sulla via Prenestina
Una famiglia di nobili romani sepolti alle porte di Roma, sulla via Prenestina, tra il I e il II secolo d.C.. Questi sono i reperti ritrovati recentemente in un cantiere per la costruzione di un autosalone, dagli operai. Si tratta di ben sei mausolei ben conservati.
La notizia è stata tenuta riservata dalla Sovrintendenza per i Beni Archeologici, che ha provveduto ad allertare i vigili urbani dopo che erano stati notati alcuni reperti accatastati accanto al gabbiotto dell'impresa impegnata nei lavori di scavo.
Il tratto della via Prenestina nel quale è avvenuto il ritrovamento è ricco di tombe e mausolei, appartenenti alle nobili famiglie romane. Già in passato, proprio sulla via che porta a Palestrina, sono state portate alla luce necropoli nelle quali sono state trovate sia ossa che oggetti di valore appartenenti al corredo dei defunti.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...