domenica 18 agosto 2013

Un anello contro gli incantesimi

L'anello ritrovato in Croazia (Foto: Volte Crvati)
Gli archeologi hanno ritrovato, in Croazia, un interessante anello di III secolo d.C., sepolto a due metri di profondità nella città di Vinkovci. L'anello reca una sorta di occhio che, secondo gli esperti, era utilizzato per proteggere dagli incantesimi.
Nello stesso luogo gli archeologi hanno ritrovato molta ceramica databile ai primi decenni del VI secolo d.C.. L'anello reca inciso un coniglio che mangia dei fiori, simbolo della felicità.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...