giovedì 17 ottobre 2013

Scoperta un'antica cantina in Bulgaria

La cantina ritrovata in Bulgaria
Un gruppo di archeologi bulgari, guidati dalla Professoressa Aneliya Bozhkova, hanno scoperto una cantina perfettamente conservata, contenente anfore risalenti al V secolo a.C.
Il ritrovamento è stato effettuato nella città costiera di Nessebar, in Bulgaria. La ricerca è stata condotta nell'ambito della realizzazione di un progetto del Museo di Nessebar, finanziato dal Ministero della Cultura.
L'antico magazzino di anfore è stato scavato in profondità nel terreno, lungo la costa settentrionale della penisola. La cantina ha una grandezza di 2,60 per 2,50 metri ed apparteneva ad una casa andata distrutta nel V secolo a.C. Gli archeologi vi hanno ritrovato più di 30 anfore ancora chiuse, recipienti in ceramica per il trasporto e la conservazione del vino e dell'olio di oliva. Le anfore hanno un'altezza compresa tra 0,70 e 0,80 centimetri
Posta un commento

Scavi in Israele identificano una città asmonea

Monete scoperte sul sito (Foto: Dipartimento della terra d'Israele, Herzog College) Monete , ceramiche e bagni rituali recentement...