martedì 18 febbraio 2014

Scheletri al centro di Malmo

Un operaio rimuove il terreno nei pressi di uno degli scheletri
(Foto: Johan Nilsson/TT)
Diversi scheletri umani sono emersi sotto una strada di Malmo, in Svezia. I resti appartengono ad adulti e bambini e sono tornati alla luce durante l'installazione di un sistema di teleriscaldamento nel centro della cittadina svedese.
In quest'area sorgeva, tra il 1690 e il 1820, un cimitero collegato all'ospedale di Malmo. La maggior parte delle persone sepolte erano i malati ed i poveri della città. Il sito era era già noto agli archeologi ed agli storici ed era stato accuratamente documentato, ma non era stato, finora, scavato.
Posta un commento

Roma, riaperto il Mausoleo di Castel di Guido

Il municipio XIII di Roma rende nota a tutta la cittadinanza la riapertura del Mausoleo di Castel di Guido , detto di Antonino Pio , dopo ...