domenica 6 luglio 2014

Sorprese da una villa romana nel Dorset

Il luogo dello scavo dove sono stati scoperti gli scheletri
(Foto: Bournemouthecho.co.uk)
Archeologi inglesi dell'Università di Borunemouth hanno scoperto delle antiche sepolture durante gli scavi di una villa romana nel Dorset. Si tratta di cinque scheletri ritrovati nei pressi della villa romana di Winterborne Kingston. Si pensa che i resti risalgano al IV secolo d.C. e che possano essere quelli dei componenti di una famiglia che abitò la villa per tre generazioni.
Gli scheletri appartengono a quattro adulti (due maschi e due femmine) e ad una donna anziana. La villa romana è attualmente in fase di scavo e questa scoperta è ritenuta di notevole importanza poiché si tratta della prima volta che, in Inghilterra, vengono trovati i resti di quelli che, un tempo, erano i proprietari di una villa. Questo è ovviamente molto importante ai fini dello studio sulle abitudini e gli stili di vita dell'epoca della colonizzazione romana della Britannia.
I resti sono stati subito rimossi dal sito e sono attualmente conservati all'Università di Bournemouth, dove saranno sottoposti ad ulteriori analisi. I ricercatori ritengono che l'analisi di questi scheletri possa far luce sulle fasi finali del periodo d'oro della Britannia romana.
Posta un commento

I misteri di Bryn Celli Ddu, Galles

Bryn Celli Ddu, la tomba neolitica sull'isola di Anglesey (Foto: Alamy Stock) Gli archeologi hanno scoperto, sull' isola di Ang...