domenica 24 agosto 2014

Trovato un altro "henge" in Inghilterra

Il cercio di pietre scoperto nel Kent visto dall'alto
(Foto: Ancient-Origins)
In Inghilterra gli archeologi hanno riportato alla luce un antico cerchio di pietre neolitico nel Kent. La struttura era probabilmente utilizzata come complesso funerario durante l'Età del Bronzo, durante la quale venne aggiunto anche l'anello più interno. Il monumento, secondo i ricercatori, è molto simile a Stonehenge.
La scoperta è opera del Dottor Paul Wilkinson e degli archeologi da lui diretti, che hanno indagato un'area destinata all'edificazione di un complesso residenziale a Iwade Meadows, nel Kent. I ricercatori si sono serviti anche di droni per effettuare riprese e fotografie aeree.
Il cerchio di pietre misura trenta metri di diametro e si trova in una posizione che permetteva, quando venne edificato, di guardare all'estuario dello Swale e oltre l'isola di Sheppey. La struttura del complesso litico è formata da due anelli di pietra, quello esterno con un ingresso rivolto a nordest. L'anello interno, invece, venne aggiunto nell'Età del Bronzo e il Dottor Wilkinson ritiene che sia stato utilizzato come una sorta di via sacra percorsa da un corteo che doveva dirigersi verso un importate luogo cerimoniale. Gli archeologi ritengono, tuttavia, che l'utilizzo del cerchio di pietre sia cambiato nel corso dei millenni.
Le prove finora raccolte portano a ritenere che il cerchio esterno sia stato edificato nel Neolitico e poi trasformato, nell'Età del Bronzo, in monumento funerario con l'aggiunta del cerchio interno. Accanto all'anello esterno si trova un secondo monumento più piccolo, forse un tumulo secondario dell'Età del Bronzo, nel quale, però, non sono stati rinvenuti resti umani. Gli archeologi hanno anche ritrovato una serie di pozzi, accanto al cerchio di pietre, opere che stanno a dimostrare che la zona in cui sorge il cerchio di pietre era frequentata ancor prima che sorgesse quest'ultimo.
Posta un commento

Indagini archeologiche a Pisa

(Foto: Pisa Today) Emergono le prime scoperte a pochi giorni dall'inizio dell'indagine archeologica condotta tra Bagni di Neron...