sabato 25 ottobre 2014

Nuove scoperte a Rimini

Rimini, scavi archeologici sotto la platea del Teatro Galli
Una parte importante della Rimini sparita sta pian piano tornando alla luce grazie alla collaborazione tra l'amministrazione comunale e le Soprintendenze per i Beni Archeologici ed Architettonici. Si tratta dei resti di un antico edificio di medio-tarda età imperiale scoperti sotto il Teatro Galli.
L'edificio che si va rivelando era a tre navate absidate e le autorità cittadine stanno già pensando a creare un percorso fruibile al pubblico al di sotto della platea del teatro, accessibile da un'entrata indipendente rispetto a quella del teatro. Si pensa, anche, di allestire una sala dotata di strumenti multimediali per approfondire quanto è emerso dagli scavi.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...