domenica 22 novembre 2015

Sorprese dal sito di Yavneh

Una delle tavole di offerta a tempietto trovati a Yavneh
(Foto: Raz Kletter, Israel Antiquities Authority)
Al termine di diversi anni di scavo è stato rilasciato un comunicato sull'esplorazione del sito archeologico di Yavneh, a 20 chilometri da Tel Aviv, in Israele.
Nel sito sono stati recuperati ben 7.000 oggetti di culto risalenti al IX-VIII secolo a.C., alcuni dei quali sono stati già restaurati e sono visibili in alcuni musei. Unici sono circa 120 modellini di tavole per offerta, ma anche alcune ciotole depositate in una fossa, che contenevano, un tempo, delle sostanze allucinogene utilizzate dall'antica popolazione di Yavneh per indurre visioni profetiche.
Lo scavo è iniziato nel 2002 ed è stato condotto dal Dottor Raz Kletter, che all'epoca lavorava per la Israel Antiquities Authority. Lo scavo è ancora in corso.
Posta un commento

In mostra le lamine d'oro di Tutankhamon

Una delle lamine d'oro di Tutankhamon (Foto: english.ahram.org.eg) Il Ministro Egiziano delle Antichità , Khaled el-Enany , ha inau...