venerdì 12 agosto 2016

Ritorna alla vita lentamente il mosaico di Cipro

Il mosaico con le scene di corsa nell'ippodromo
(Foto: Eleni Papadopoulou)
Un mosaico pavimentale risalente al IV secolo a.C. è stato scoperto a Cipro e si sta lentamente mostrando in tutta la sua bellezza. Si tratta di un unicum nel suo genere e raffigura scene tratte da una gara di bighe in un ippodromo.
Fryni Hadjichristofi, archeologo del Dipartimento di Antichità di Cipro ha detto che dei tantissimi pavimenti musivi trovati nel mondo, solo sette raffigurano corse di bighe in un ippodromo. Quello che distingue questo mosaico è il suo dettaglio ornamentale, il fatto che raffiguri scene complete di gare in cui quattro carri, ciascuno trainato da quattro cavalli, sono in competizione.
Il mosaico è lungo 11 metri e largo quattro, ma non è stato ancora scoperto per intero. Si pensa sia parte di una villa appartenente ad un ricco o nobile abitante della Cipro di epoca romana. Il mosaico si trova a circa 30 chilometri da Nicosia. Un frammento del mosaico venne scoperto da un contadino che, nel 1938, era tornato a coltivare il suo appezzamento di terreno. Gli scavi iniziarono quasi 80 anni più tardi.

Fonte:
The Associated Press
Posta un commento

Egitto, trovate statue di Sekhmet

Il deposito in cui sono stati rinvenuti i frammenti delle statue di Sekhmet (Foto: english.ahram.org.eg) Un gruppo di 27 frammenti pert...