venerdì 9 dicembre 2016

Trentino, scoperta una necropoli dell'Età del Ferro

Particolare dello scavo a Nalles (Foto: ansa.it)
Una necropoli con sepolture a incinerazione dell'Età del Ferro è stata rinvenuta a Nalles, in Trentino Alto Adige, durante i lavori di scavo per la realizzazione di una nuova zona residenziale.
La presenza di resti archeologici nell'area era stata ipotizzata dagli archeologi dell'Ufficio Beni archeologici che hanno sorvegliato i lavori. Come riferisce la direttrice, Catrin Marzoli, sono stati individuati strati e reperti risalenti all'intera Età del Ferro, cioè al I millennio a.C.. I numerosi reperti testimoniano che l'intera area fu frequentata per secoli.
"Si tratta di testimonianza preziose del nostro passato e dello sviluppo dell'umanità, che grazie allo scavo possono entrare a far parte del patrimonio della comunità", commenta l'assessore provinciale Florian Mussner.
Nella parte centrale dell'area è stata portata alla luce una necropoli con sepolture ad incinerazione. Finora sono state scavate dieci sepolture, probabilmente altre sono ancora presenti nel terreno.

Fonte:
ansa.it
Posta un commento

I misteri di Bryn Celli Ddu, Galles

Bryn Celli Ddu, la tomba neolitica sull'isola di Anglesey (Foto: Alamy Stock) Gli archeologi hanno scoperto, sull' isola di Ang...