lunedì 20 agosto 2012

Si scopre il medioevo di Perperikon

Perperikon
Sono state scavate due tombe precedentemente chiuse nell'antico sito bulgaro di Perperikon. Le due tombe sono costituite da grandi blocchi di pietra e potrebbero fornire importanti informazioni sulla storia di Perperikon nel medioevo.
Gli archeologi sperano, quest'anno, di trovare anche la residenza episcopale del XIII e XIV secolo. Finora sono state scoperte più di cento tombe risalenti a questo periodo e altre 15 sono ancora da esplorare. Una parte di quelli che sono considerati i tesori dei vescovi sono stati già trovati, si tratta di 11 monete d'oro e sei d'argento. Queste monete facevano parte di un tesoro predato venti anni fa dai tombaroli, che includeva, in origine, circa 50 monete d'oro.
Posta un commento

Emergono altri frammenti del colosso di Psammetico I

Parte posteriore del pilastro del faraone Psammetico I (Foto: Ministero delle antichità) La missione archeologica egiziano-tedesca ha ...