sabato 4 agosto 2012

Un insediamento Siro-Ittita in Cappadocia

Gli scavi nell'Anatolia Centrale
Uno dei principali insediamenti del regno Siro-Ittita di Tabal, in Cappadocia, è stato trovato nella provincia dell'Anatolia Centrale.
Lo scavo procede dal 2007 in questo luogo ed ha progressivamente rivelato un insediamento esistente sin dal periodo Calcolitico (5500 a.C. circa) fino all'Età del Ferro (330 a.C.). Gli archeologi sono riusciti ad intercettare i livelli Ittiti, che giacevano ad una profondità di circa quattro metri.
Ora contano di andare più in profondità, dove sperano di fare ulteriori scoperte che possano far luce sull'antico regno che un tempo dominava questa regione.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...