giovedì 6 giugno 2013

Antichi migranti in Inghilterra

Resti umani in un pozzo
(Foto: Wessex Archaeology)
Sono stati ritrovati tre gruppi distinti di sepolture a Cliffs End Farm, nel Kent, risalenti a circa 3000 anni fa, contenenti i resti di migranti provenienti da paesi del Mediterraneo occidentale e della Scandinavia.
I ricercatori hanno analizzato lo smalto dei denti ed hanno scoperto, in questo modo, che un gruppo di sepolture conteneva i resti di persone appartenenti ad una locale comunità, mentre un altro gruppo conteneva i resti di persone provenienti da luoghi lontani dall'Inghilterra.
In totale sono stati recuperati i resti di 25 persone di età compresa tra i 6 ed i 55 anni di età al momento della morte. Questi corpi erano stati sepolti in una sorta di pozzi.
Il corpo di una donna dell'apparente età di 50 anni sembra essere quello di una vittima di un sacrificio, dal momento che presenta ferite dovute a colpi di spada alla testa.
Posta un commento

Trovato il palazzo di Dario a Pasargade

La sala delle udienze a Pasargade (Foto: Proprio in questi giorni gli archeologi iraniani stanno riportando alla luce una nuova meravi...