domenica 20 luglio 2014

Ritrovato un mikvah in Gran Bretagna

Lo scavo del mikvah
(Foto: Seacostonline.com)
Un altro pezzo di storia è riemerso allo Strawbery Banke Museum. Gli archeologi hanno scoperto un mikvah risalente al secolo scorso sul terreno appartenente al museo, che lo aveva acquisito, dopo la demolizione di una casa che vi sorgeva, nel 1960. Si tratta di uno degli storici mikvah scavati nel nordest della Gran Bretagna.
Il mikvah (o mikveh) è un bagno rituale ebraico ad immersione che serve per la purificazione del corpo e dello spirito. Il bagno ritrovato è costruito secondo le dimensioni canoniche: profondità 3 cubiti, larghezza 1 cubito e lunghezza 1 cubito. Il cubito è un'antica misura che corrisponde, all'incirca, alla lunghezza di un avambraccio umano.
Il mikvah venne costruito, probabilmente, tra il 1912 e il 1923, quando la casa nella quale era inserito fu acquistata dai rappresentanti della Hebrew Ladies Society. Le prime tracce del bagno rituale sono emerse il 23 giugno scorso. Il 27 giugno sono emerse piastrelle smaltate che si trovavano sicuramente nell'ambiente sacro.
Ora si pensa a come proteggere quest'importante scoperta. L'idea è quella di costruirvi attorno una struttura che presenti una parte superiore in plexiglass, in modo da consentire la visione dall'alto senza rovinare le strutture del bagno.
Posta un commento

Indonesia, trovate antiche pitture rupestri

Alcune delle pitture rupestri rinvenute sull'isola indonesiana di Kisar (Foto: Università Nazionale Australiana) Una piccola isola ...